Eventi 2014

Domenica di carta

L'Archivio di Stato di Cagliari presenta : " Domenica di Carta - La voce della storia"

5 ottobre 2014

Programma :

h. 10,00 - 10,30   Entrata e accoglienza in Archivio;

h. 10,30 - 11,30   Visite guidate alla mostra " La città di pietra" e ai servizi;

h. 11,30 - 13,30   Presentazione del libro " Finchè l'anima non sia separata dal corpo" di

Tonino Serra e Gian Piero Cannas a cura di Adriana Gallistru e Carlo Pillai;

Incontro con gli autori;

Reading.

 

 

 

 

Seminario di studi

Archivi  e Storia Contemporanea. La Sardegna dalla Grande Guerra al Fascismo: economia, politica, società.

Il Seminario di studi  (31 marzo- 16 maggio 2014) promosso dall'Università degli studi di Cagliari, Dipartimento di Storia, Beni Culturali, Studi internazionali, in collaborazione con l'Archivio di Stato di Cagliari e di Oristano,  con la Soprintendenza archivistica per la Sardegna e la Società Umanitaria, prevede momenti di approfondimento  attraverso  l'utilizzo delle fonti archivistiche.

Il 13 maggio presso l'Archivio di Stato di Cagliari saranno illustrate, a cura di Carla Ferrante, Angela Multinu e Marinella Ferrai Cocco Ortu, alcune tipologie documentarie di provenienza statale e privata , fra le più rappresentative conservate dall'Archivio di Stato .

Scarica il programma

 

Monumenti aperti 2014

L’ Archivio di Stato di Cagliari, in occasione della Manifestazione Monumenti Aperti 2014 (domenica 11 maggio dalle ore 9,00 alle ore 19,30), ha organizzato una Mostra documentaria dal titolo “Oltre la pietra. Dalle fortificazioni ai rifugi antiaerei”, articolata in tre settori:

1- Forme architettoniche in Sardegna ( secc. XIV- XIX).

2- Fascismo, educazione fisica e sport.

3- Evoluzione di una tragedia. Dagli anni Trenta del Novecento al dopoguerra.

Nel 1° settore, attraverso i documenti d’archivio, si offrono alcuni esempi di moduli costruttivi presenti nell’isola: dai castelli medievali, ai fortilizi diffusi nel territorio; dalla costruzione delle sedi rappresentative del potere ( palazzo di città), alle trasformazioni urbanistiche che hanno interessato Cagliari nell’Ottocento.

Nel 2° settore vengono proposti otto pannelli, frutto di un laboratorio didattico effettuato dagli studenti del Liceo Michelangelo, che illustrano attraverso fotografie, ritagli di giornali e documenti, le attività sportive e il ruolo educativo da esse rivestito nella società del periodo fascista.

Nel 3° settore la mostra ripercorre, attraverso le testimonianze documentarie, i difficili momenti che hanno preceduto lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale e i tragici bombardamenti che infierirono sulla Sardegna e su Cagliari in particolare.

Parte importante della mostra è dedicata alla ricostruzione della città e alle problematiche legate agli approvvigionamenti alimentari e al successivo riassestamento politico e economico.

La mostra rimarrà aperta fino al 31 luglio 2014 e potrà essere visitata durante gli orari di apertura della Sala di Studio.

 

Scarica la locandina della Mostra

 

Primo maggio in Archivio

Giovedì 1 maggio 2014, l'Archivio sarà aperto dalle ore 8,30 alle ore 19,30.

Il programma prevede:

l'apertura della Sala di Studio;

l'accesso libero alla mostra documentaria sulla seconda Guerra Mondiale "Evoluzione di una tragedia" con la possibilità di tre visite guidate alle seguenti ore: 11,00; 16,30 e 18,00

la proiezione di alcuni filmati di carattere storico - archivistico.

 

Scarica la locandina con il programma